Immagine delle quattro fasi del ciclo – Nuvenia

Ora che hai il ciclo, sapere che cosa sta accadendo al tuo corpo, e perché, può fare un’enorme differenza su come ti senti.

Esaminiamo quindi i fatti. Il ciclo, o mestruazione, compare una volta al mese. Le mestruazioni iniziano tra gli 11 e i 14 anni, anche se possono comparire già all’età di 8 o 9 anni oppure non arrivare fino ai 15 o 16 anni. La comparsa del ciclo è un modo del corpo per segnalare di essere sufficientemente maturo per una gravidanza. Stai tranquilla. Questo non significa che potresti volere o dover rimanere incinta, ma semplicemente che ci sono le condizioni perché ciò accada.

Le mestruazioni sono parte di un ciclo mensile che può durare tra i 21 e i 35 giorni, con una durata media di 28 giorni. Dopo il tuo primo ciclo, ci potrebbe volere del tempo prima che le mestruazioni prendano un ritmo regolare. Noterai infatti che, all’inizio, sono di durata variabile, scarse e poco frequenti.

2.2.1_1230x615_Uterine-cycle_Secondary-IT.png

Che cos’è allora il ciclo mestruale? Per prima cosa, il tuo utero sviluppa una membrana mucosa, l’epitelio endometriale, per prepararsi all’accoglimento di un ovulo fecondato. Quando si verifica l’ovulazione, una delle tue ovaie rilascia un ovulo (o ‘ovocita’) che, passando per le tube di Falloppio, cercherà di raggiungere l’utero. Questo processo dura alcuni giorni. Se, lungo il percorso, l’ovulo incontra uno spermatozoo, può venire fecondato, dando avvio alla gravidanza. Se l’ovulo non viene fecondato, il corpo espelle l’ovulo, la tonaca mucosa e del sangue, dando luogo a quello che noi chiamiamo mestruazione o ciclo. Il sanguinamento inizia circa 14 giorni dopo l’ovulazione e dura in media 3-5 giorni, con una maggiore abbondanza del flusso nei primi 2 giorni.

Al termine di questa fase, l’intero ciclo riprende da capo e si ripeterà per circa 400-450 volte (per davvero) fino alla comparsa della menopausa, verso i 50 anni, quando le mestruazioni si interromperanno per sempre.

Nei giorni e nelle settimane che precedono l’inizio del ciclo, potrai notare cambiamenti fisici ed emotivi. È la cosiddetta PMS (premenstrual syndrome) o sindrome premestruale, come viene ufficialmente chiamata. Ti potrebbe capitare di sentirti un po’ gonfia e di avere la nausea, il seno potrebbe ingrossarsi e potresti avere la diarrea. A volte ti capiterà di sentirti triste, irritabile o malinconica. È tutto normale. Non è divertente, ma è normale.

Poco prima dell’inizio del ciclo, come anche durante, potresti anche avvertire dei leggeri crampi al basso ventre. Sono i cosiddetti dolori mestruali, per lo più causati dalle contrazioni uterine che sfaldano la mucosa dell’utero. Ancora una volta si tratta di un evento del tutto normale. Nel caso in cui il dolore fosse intenso o prolungato, parlane con il tuo medico.

Per sintetizzare, il ciclo può rappresentare un momento difficile. Cerca quindi di coccolarti (a volte il gelato aiuta) e ricorda che dolori, sensazioni sgradevoli e malinconia passeranno presto.

Lo sapevi?

11-14
età in cui le ragazze hanno il primo ciclo
400-450
numero medio di cicli mestruali nella vita
50
età media in cui cessa il ciclo mestruale

Continua a leggere