Donna sdraiata sul divano con le mani sulla pancia – Nuvenia

In ogni momento, un quarto delle donne in età riproduttiva sta avendo le mestruazioni. Nonostante questo, c’è ancora molta confusione sul modo in cui il ciclo influenza la vita delle donne.

Per secoli molte culture hanno creduto che durante il ciclo le donne fossero ‘impure’. Ovviamente si tratta di una sciocchezza, ma questa credenza sopravvive ancora oggi insieme ad altri innumerevoli falsi miti. [1]

Vediamo di fare chiarezza. Non c’è nulla di ‘sporco’ o di ‘male’ nell’avere il ciclo e niente che può impedirti di vivere la tua vita come meglio credi. Quanto ai numerosi pregiudizi e alle mezze verità che puoi aver sentito, vediamo di sfatarli uno per uno.

Niente paura

Illustrazione di una pinna di squalo nell’acqua – Nuvenia
Falso mito 1: Le donne con il ciclo hanno più probabilità di essere attaccate dagli squali.

Non ci sono prove a sostegno di questa tesi. È vero, gli squali sono attratti dal sangue, ma la quantità espulsa è così esigua, soprattutto se dissolta in acqua, che dovrebbero essere praticamente accanto a te per avvertirlo [1]. Quando hai il ciclo, quindi, puoi continuare tranquillamente a nuotare, come anche a circondarti di altri animali adottando le consuete precauzioni di sicurezza.

Illustrazione di una donna con i capelli lunghi su sfondo turchese – Nuvenia
Falso mito 2: Non ci si deve lavare i capelli durante il ciclo.

È una storia che risale a tempi antichi, in altre parole una vera sciocchezza. Lavati i capelli ogni volta che vuoi.

Illustrazione di una donna con le mani sul viso – Nuvenia
Falso mito 3: Quando hai il ciclo può capitarti di svenire.

Il sangue mestruale sembra molto di più di quanto non sia realmente. In media, in ogni mestruazione si perdono solo da 2 a 3 cucchiai da tavola di sangue. A meno che tu non abbia mestruazioni molto abbondanti (menorragia), quindi, non ti devi preoccupare di poter svenire, per quanto altri sintomi come la PMS possano influire sul tuo benessere generale. Se fai parte del 10% delle donne che soffrono di mestruazioni abbondanti [2] e il tuo flusso è tale da provocarti vertigini o svenimenti mentre sei in piedi, parlane con il tuo medico.

Illustrazione di una donna che pratica yoga su sfondo turchese – Nuvenia
Falso mito 4: L’esercizio fisico durante il ciclo non fa bene.

Al contrario! L’esercizio fisico è uno dei rimedi migliori per alleviare i crampi mestruali. Fermo restando che tu non te la senta di fare alcuna attività faticosa, un esercizio fisico leggero come camminare, nuotare, praticare pilates o yoga, oltre a migliorare il tuo stato d’animo, ti aiuterà ad alleviare in parte i dolori e la sensazione di malessere. Ricorda soltanto di usare un assorbente interno quando nuoti e di sostituirlo subito dopo essere uscita dall’acqua per evitare infezioni.

Illustrazione di un megafono su sfondo turchese – Nuvenia
Falso mito 5: Le persone capiscono quando hai le mestruazioni.

Non esistono segni rivelatori del fatto che tu abbia il ciclo. Non hai un odore strano né cammini in modo diverso, e neppure il colore della tua pelle cambia. Detto questo, non dovresti in alcun modo sentirti come se dovessi nascondere qualcosa. Oggi, le ragazze parlano molto più apertamente di mestruazioni e sintomi come la PMS e i crampi. In effetti, scoprirai che parlare del ciclo, almeno con le tue amiche, può esserti d’aiuto. Dopo tutto, ce l’hanno anche loro.

Continua a leggere

Condividi Tweet